• L'idropulitrice non è fondamentale. A meno che non siate patiti dell'off-road e vi troviate ad affrontare grossi accumuli di fango, la normale gomma dell'acqua di casa con una pistola a doccia è più che sufficiente e, a volte, preferibile. 
  • Se possibile, cercate di lavorare in una zona ombreggiata. Ne gioverà la vostra auto e la vostra pelle. 
  • Cercate di lavorare senza orologio, anelli, cerniere e bottoni aperti o altro che potrebbe danneggiare l'auto. 
  • Tutte le procedure sono da eseguire preferibilmente dall'alto verso il basso. 
  • Cercate di tenere separati gli attrezzi relativi alla pulizia delle ruote e del vano motore da tutto il resto. Lo sporco che troverete in questi punti può essere deleterio per il resto dell'auto. 
  • Meno è meglio: spesso vi verrà da pensare che più prodotto equivarrà ad un miglior risultato. Niente di più errato. Seguite le indicazioni dei prodotti che userete ed otterrete i migliori risultati.